Cosa bere quando fa caldo?

06 Agosto, 2015 Con il caldo aumenta la sudorazione e di conseguenza la pedita di liquidi. Per evitare spiacevoli conseguenze, che si tratti di semplici malesseri, come abbassamenti di pressione, senso di stanchezza e cali di concentrazione, o di sintomi più gravi come crampi e disidratazione, è indispendabile reintegrare adeguatamente i liquidi persi.

Ma quali sono le bevande migliori per dissetaci?

Iniziamo con la risposta più ovvia ma non per questo banale: l'Acqua!
Sappiamo però che esistono tanti tipi di acqua, qual'è quella più indicata per affontare il caldo? 
Per chi soffre di abbassamenti di pressione, consiglio di scegliere acque ad elevato residuo fisso ( > 500 mg/L, trovate questa informazione sull'etichetta dell'acqua), evitando invece le acque oligominerali (che invece possono andare bene quando non fa troppo caldo). Ricordate, più basso è il residuo dell’acqua, più aumenta la diuresi, quindi perdete più liquidi e la pressione si abbassa! 



Non amate bere la semplice acqua? Preferite qualcosa di più gustoso?
Nessun problema, ecco una bevanda che adoro, e che consiglio caldamente in estate: la Limonata!
Ma non intendo quella acquistata al supermercato, bensì la limonata fatta in casa! 
La preparazione è semplicicssima: 
- spremete i limoni freschi con lo spremiagrumi (circa 4-5 limoni per 1,5 litri di acqua),
- aggiungete qualche fogliolina di menta  
- lasciate riposare in frigorirefo per un paio d'ore.
Una bevanda buona, dissetante e ricca di vitamine e minerali!



Un'altra categoria di bevande che consiglio (e che sta prendendo piede anche in Italia in questo periodo) sono le Acque aromatizzate. 
Si preparano aggiungendo all'acqua dei pezzetti di frutta fresca di stagione (fragole, anguria, mirtilli, lamponi, pesca...) e delle erbe aromatiche (menta, basilico..), si fa riposare in frigo per una notte e sono pronte!
Ecco qualche ottimo abbinamento per preparare delle gustose acque alla frutta:
1- Frutti di bosco (lamponi, fragoline, mirtilli) e Menta
2- Ananas e Menta
3- Limone, Fragole e Menta
4- Arancia, Limone e Cetriolo



Anche Tisane e Infusi sono ottime bevande estive! Ricordiamoci che non devono per forza essere bevute calde, ma è possibile farle raffreddare e sorseggiarle con qualche cubetto di ghiaccio e qualche fetta di limone! Vanno bene sia quelle preparate dall'erborista che gli infusi che troviamo al supermercato nelle classiche bustine.



E i succhi di frutta?
Non rientrano tra le bavande che consiglio per il "tutti i giorni" in quanto ricche di zucchero (ricordate, la presenza dello zucchero favorisce la disidratazione perchè per essere metabolizzato richiama liquidi, che vengono sottratti alle nostre cellule), possono però essere assunti saltuariamente, magari in occasione di una bella camminata all'aria aperta, dando la preferenza a quelli che contengono SOLO frutta, meglio se allungati con dell'acqua.
Piccola precisazione: il fatto che un succo contenga 100% frutta non significa che sia privo di zucchero, in quanto la frutta contiene naturalmente zuccheri!



E gli Sport Drinks?
Molte persone pensano che gli sport drinks siano utili per dissetarsi, in realtà si tratta di prodotti formulati per fornire carboidrati e elettroliti, adatti solo a chi svolge un'attività fisica intensa (lasciamoli perciò agli atleti).




Veniamo ora alle bevande che NON consiglio di bere in quanto non dissetano, anzi, favoriscono la disidratazione.

1. Tutte le bevande industriali zuccherate (comprese quelle "light" che contengono dolcificanti): cola, aranciata, tonica, cedrata, tè zuccherato...so che un bicchiere di cola ghiacciato viene da molti visto come la bevanda più dissetante che ci sia, in relatà non è così! Tendiamo a far confusione tra dissetare (=togliere la sete) e rinfrescare (=rendere fresco, proprietà che ha qualsiasi bevanda assunta fredda); ecco, la cola ghiacciata rinfresca ma non disseta, anzi, disidrata! 
Gli zuccheri contenuti in queste bevande favoriscono la disidratazione perchè per essere metabolizzati richiamano liquidi, che vengono sottratti alle nostre cellule. Andando a leggere le etichette notiamo che le quantità di zucchero contenute sono davvero elevatissime (un bicchiere di cola contiene 27 gr di zucchero, pari a poco meno di 3 cucchiai da minestra!)
 












 


2. Alcolici (vino, birra, ecc), vale il discorso riportato sopra: la birretta ghiacciata rinfresca ma non disseta, anzi, l'alcol aumenta la diuresi favorendo la perdita di liquidi e quindi la disidratazone.


3. Anche per gli Energy Drinks esiste la falsa convinzione che siano nati per dissetare: in realtà si tratta di bevande a effetto stimolante, contenenti caffeina o taurina, assolutamente sconsigliate per affrontare il caldo!

 

In conclusione: consiglio di assumere ogni giorno circa 2 litri di acqua scegliendo tra quelle a più elevato residuo fisso, tenete inoltre pronte in casa qualche bevanda a base di frutta e erbe aromatiche (limonata, acqua aromatizzata, tisane e infusi) da poter bere nel corso della giornata; se siete sportivi qualche succo di frutta o qualche sport drinks può andare bene, meglio scongilio a tutti di assumere spesso bevande industriali, alcolici e energy drinks.




Per restare aggiornato su corretta alimentazione, lettura delle etichette e ricette salutari seguimi sulla mia pagina facebook!