Cereali da colazione: sai cosa mangi?

30 Marzo, 2013 Piccola premessa: leggere le etichette dei prodotti che acquistiamo è fondamentale per conoscere ciò che mangiamo. E ciò che mangiamo rappresenta una determinante fondamentale della nostra salute.

Oggi ho deciso di parlare di cereali da prima colazione. Possiamo fare una prima distinzione tra i cereali rivolti ai bambini, spesso arricchiti di cioccolato o miele, che vengono sponsorizzati come "ricchi di vitamine e minerali" e "ideali per la crescita", e i cereali destinati agli adulti che vengono invece pubblicizzati come prodotti "salutari" e "ideali per la linea".  Oggi mi occuperò dei cereali per adulti, per cercare di capire cosa contengono e se davvero possiamo considerarli alimenti benefici per la salute e la linea.

I prodotti esaminati sono:
1 - "Fitness" prodotto da Nestlè
2 - "Corn Flakes" prodotto da Baule Volante
3 - "Corn Flakes" prodotto da Misura

DESCRIZIONE: La descrizione riportata sulla confezione esterna ha lo scopo di presentare il prodotto.
Sulla confezione dei cereali Fitness leggiamo "Deliziosi petali di frumento integrale ricchi di Vitamine e Sali Minerali", quindi Nestlè punta sulla bontà e sulla salubrità del prodotto. Inoltre al centro della confezione leggiamo "Pochi Grassi", e questo messaggio risulta un pò strano, dato che i cereali per natura sono poveri di grassi, quindi, a meno che non vengano aggiunti, è scontato che contengano pochi grassi, perchè scriverlo sulla confezione? Sarebbe come dire che l'olio contiene poche proteine, o una bistecca pochi zuccheri, sono caratteristiche insite nell'alimento, non vedo la necessità di specificarlo.
La confezione dei Corn Flakes di Baule Volante è molto semplice, contiene solo gli elementi obbligatori per legge (lista degli ingredienti, peso della confezione, recapiti del produttore, data di scadenza), l'unica descrizione presente è "corn flakes integrali" e il logo comunitario che identifica il prodotto come biologico.
Nella confezione dei cereali Misura troviamo le indicazioni "senza zucchero" e "per la tua leggerezza", quindi il produttore punta sullo scarso apporto calorico e glucidico. 

INGREDIENTI: Su tutti i prodotti alimentari gli ingredienti sono elencati in ordine decrescente (il primo è il più abbondante, l'ultimo il più scarso).
I cereali Fitness contengono per il 54 % circa cereali integrali (frumento integrale), per il 35 % circa cereali raffinati (riso non integrale) e il restante 12 % circa in zucchero e suoi derivati (sciroppo di zucchero di canna, estratto di malto d'orzo, sciroppo di glucosio), e sale. Una percentuale elevata per essere un prodotto sponsorizzato da una silhouette femminile.
I Corn Flakes di Baule Volante contengono un unico ingrediente, il mais integrale.
Leggendo la lista degli ingredienti dei cereali Misura scopriamo che contengono come primo ingrediente il mais, seguito dal maltitolo, un dolcificante ottenuto tramite un processo industriale dal malto dei cereali. Sono inoltre presenti fibre aggiunte (quindi non presenti naturalmente nel cereale), estratto di malto d'orzo per aumentare il sapore dolce, sale e lecitina di soia. Al termine della lista leggiamo "Contiene naturalmente zuccheri". Quindi la dicitura "senza zucchero" riportata in etichetta si riferisce al fatto che non contengono zucchero saccarosio aggiunto, ritroviamo però gli zuccheri naturalmente presenti nel mais e il dolcificante.

CONCLUSIONI: da una prima occhiata sullo scaffale del supermercato i tre prodotti esaminati risultano molto simili e anche andando a guardare la tabella nutrizionale noteremmo un carico calorico paragonabile (tutti e 3 contengono circa 350-380 Kcal per 100 gr).  Ma approfondendo la lettura delle informazioni presenti sulle confezioni scopriamo delle differenze nette, che riguardano i due ingredienti principali che sono il tipo di CEREALI utilizzati (frumento o mais, integrali o meno) e la quantità di ZUCCHERO
Per quanto riguarda i CEREALI utilizzati, i corn flakes Baule Volante contengono solo mais integrale biologico, i cereali Fitness contengono in parte frumento integrale e in parte di riso non integrale, mentre i cereali Misura contengono solo mais non integrale.
Che differenza c'è tra i cereali integrali e i cereali raffinati? I cereali integrali contengono tutte le parti del chicco, sia lo strato esterno (crusca e germe) ricco di fibre, vitamine e minerali, che lo strato interno che contiene amido (carboidrati) e proteine.  I cereali raffinati subiscono l'asportazione dello strato esterno perciò contengono solo amido e proteine. L'aggiunta successiva di vitamine e minerali (come avviene nei cereali Fitness) o di fibra (come avviene nei cereali Misura) non rende il prodotto paragonabile al vero integrale.
In merito al quantitativo di ZUCCHERO i cereali Fitness contengono sia zucchero saccarosio (per intenderci lo zucchero da tavola) che suoi derivati (sciroppo di zucchero di canna, estratto di malto d'orzo, sciroppo di glucosio), per un totale di 17,5 gr per 100 gr di prodotto (dato preso dalla tabella nutrizionale presente sulla confezione, all'interno di ogni scatola da 375 gr troviamo quindi 65 gr di zucchero, pari a 13 cucchiaini). I cereali Baule Volante non contengono zuccheri aggiunti oltre a quelli naturalmente presenti nel mais integrale. I cereali Misura contengono dolcificanti ed estratto di malto d'orzo.

Concludendo quindi i corn flakes Baule Volante risultano essere il prodotto migliore dal punto di vista nutrizionale, per la presenza di un unico ingrediente, il mais, che è integrale e proveniente da agricoltura biologica, e per l'assenza di dolcificanti, sale ed emulsionanti.
Al secondo posto i cereali Fitness di Nestlè, per il discreto contenuto di cereali integrali (53,6 % di frumento integrale), nonostante l'abbondante presenza di zuccheri aggiunti.
All'ultimo posto i cereali Misura che contengono mais raffinato, dolcificanti, sale ed emulsionanti.

Ricordate che i cibi di qualità non hanno bisogno di ingredienti aggiuntivi. Scegliamo quindi alimenti il meno elaborati possibile, ossia il più vicini possibile alla loro forma naturale, che sono anche i più sani.

Tengo a sottolineare che questo è solo un esempio di un confronto tra alimenti simili, non rappresenta un invito ad acquistare una determinata marca di prodotto, ma ha l'obiettivo di tentare di spiegare come leggere le etichette dei prodotti per promuovere un acquisto cosciente. Sono in vendita con diversi marchi altri prodotti simili a quelli proposti, alcuni di elevata qualità, altri di scarsa qualità, le indicazioni sopra riportate servono proprio per distinguere gli uni dagli altri.