Cereali da colazione

20 Marzo, 2014 E' veramente difficile scegliere tra gli scaffali del supermercato, tra tutte le confezioni colorate, con slogan invitanti ("ideali per la linea", "per la tua leggerezza"...) e immagini di silhouette femminili e bikini....sono davvero dei prodotti utili per la linea? quali cereali è meglio scegliere?

Ecco qualche semplice indicazione pratica per scegliere i cereali da colazione:
- date la preferenza a cereali integrali semplici, evitate prodotti addizzionati con miele, cioccolato, nocciole, frutta secca, agglomerati di vario tipo, che possono contenere grassi non salutari. Piuttosto aggiungiamo noi ai cereali semplici della frutta secca, del cioccolato fondente o del miele.
- non fermatevi agli slogan riportati nel fronte della confezione ma leggete la lista degli ingredienti e la tabella nutrizionale.
- scegliete prodotti composti da vera farina integrale (leggete la lista degli ingredienti e verificate il tipi di farina utilizzato).
- verificate la quantità di zuccheri presente sulla sezione "zuccheri" presente sulla tabella nutrizionale, che può variare da 5 gr per 100 gr di prodotto (pari a 1 cucchiaino ogni 100 gr) fino a più di 40 gr per 100 gr di prodotto (pari a 4 cucchiai da minestra!). Sull'immagine riportata sull'articolo potete vedere le quantità di zucchero per 100 gr rilevate da Altroconsumo su diverse tipologie di cereali da colazione (dati del 2008, verificate sulla singola confezione i dati aggiornati).
 
Consiglio di leggere l'articolo "Cereali da colazione: sai cosa mangi?" dove confronto 3 marche di cereali (Fitness, Misura e Baule Volante).




Infine, per restare aggiornato su corretta alimentazione, lettura delle etichette e ricette salutari seguimi sulla mia pagina facebook!